Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Addominoplastica

Addominoplastica

Descrizione e definizione

L’addominoplastica è un tipo di intervento chirurgico addominale che ha finalità estetiche e che consiste nell’asportazione di tessuto grasso e di cute in eccesso. L’intervento di addominoplastica consente anche il rimodellamento dell’aspetto dell’addome e la restituzione di tonicità ai muscoli.
L’addominoplastica non è un trattamento indicato e specifico contro l’obesità. Il risultato finale desiderato consiste in un miglioramento estetico del profilo addominale e in un aumento del tono muscolare. L’intervento di addominoplastica viene eseguito da un chirurgo specializzato in chirurgia plastica ed estetica con particolare esperienza in questo tipo di intervento.

Indicazioni e controindicazioni

Le indicazioni all’esecuzione di un intervento di addominoplastica sono diverse e riguardano in genere tutte quelle condizioni che provocano evidente e antiestetica sproporzione dell’addome rispetto al corpo considerato nella sua interezza. Le cause di questi inestetismi possono essere ricondotte ad abitudini e condotte di vita troppo sedentarie, a un dimagrimento eccessivo, a numerose gravidanze. L’intervento di addominoplastica è controindicato nel caso di malattie croniche come il diabete o le cardiopatie come pure nelle donne in età fertile che vogliono avere un figlio in seguito.

Preparazione

Il primo atto di preparazione all’intervento di mastoplastica additiva è costituito dalla visita del chirurgo plastico. In questa occasione viene raccolta la storia clinica completa del paziente con particolare riferimento alle malattie pregresse e attuali, al suo stile di vita e ai farmaci assunti. È necessario riferire al chirurgo l’eventuale esistenza di allergie e il consumo di farmaci. La preparazione all’intervento prevede infatti la sospensione dei medicamenti anticoagulanti, ad esempio l’aspirina, a partire da due settimane prima dell’intervento e fino a due settimane dopo. Anche la pillola anticoncezionale deve essere sospesa qualche settimana prima dell’operazione. Non bisogna sottoporsi a diete eccessive e bisogna evitare il fumo e l’esposizione eccessiva al sole. L’addominoplastica è un intervento chirurgico di una certa rilevanza che si esegue in anestesia generale in regime di ricovero. Per questo motivo Il chirurgo plastico prescrive accertamenti strumentali preoperatori (elettrocardiogramma, radiografia del torace) e di laboratorio (analisi del sangue). Per l’intervento la paziente dovrà essere a digiuno completo da diverse ore.

Procedura

Si distinguono diversi tipi di addominoplastica a seconda della quantità di grasso e di cute che si vogliono asportare. In particolare gli interventi di addominoplastica possono essere classificati in:

  • addominoplastica completa
  • addominoplastica parziale
  • addominoplastica estesa

La durata di un intervento di addominoplastica varia a seconda dell’estensione dell’intervento e può essere anche di diverse ore. Nel postoperatorio bisogna osservare il riposo, si deve evitare il sollevamento di pesi almeno per le prime due settimane ed è necessario procedere a controlli regolari secondo quanto stabilito dal chirurgo. Per un ritorno alla completa normalità sono necessarie da diverse settimane fino ad alcuni mesi.

Effetti avversi

Le complicanze non sono frequenti ma possono essere molto gravi. Tra queste si segnalano:

  • emorragie
  • embolia polmonare
  • infezioni
  • problemi di cicatrizzazione
  • cheloidi

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico