Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Agopuntura

Agopuntura

Descrizione

L’agopuntura è una procedura tecnica appartenente al campo della cosiddetta medicina alternativa la cui efficacia terapeutica è tuttora oggetto di discussioni in ambito scientifico. In particolare non sono finora emerse evidenze scientifiche certe che supportino l’asserita efficacia curativa dell’agopuntura. Nel 2015, tuttavia, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la più importante istituzione mondiale nel campo della salute, ha stabilito che l’agopuntura ha un’utilità clinica nell’ambito delle seguenti patologie umane:

  • Malattie psichiatriche: ansia, depressione, panico, insonnia;
  • Malattie dell'apparato osteoarticolare: artrosi, artrite, tendinite, nevriti intercostali, sindrome cervicobrachiale, spalla dolorosa, epicondilite, sciatalgia, sindrome del tunnel carpale, lombalgia e osteoartriti;
  • Malattie ostetrico-ginecologiche: amenorrea, dolori mestruali, ciclo irregolare, leucorrea, sterilità, cistiti, vaginiti, vomito gravidico, malposizione fetale, caldane, ipogalattia;
  • Malattie del sistema nervoso: cefalea, emicrania, nevralgia del trigemino, paralisi del faciale in fase iniziale, malattie dei nervi periferici;
  • Malattie dell'apparato respiratorio: sindrome da raffreddamento, rinite, tonsillite acuta, bronchite, asma bronchiale, tosse cronica, allergia, sinusite;
  • Malattie gastroenterologiche: singhiozzo, gastriti acute e croniche, ulcera duodenale cronica e acuta, colon irritabile, stipsi, diarrea, emorroidi; Malattie cardiovascolari: aritmie, palpitazioni.

L’agopunturista è il professionista che pratica l’agopuntura. L’agopuntura può essere praticata in Italia solo dai laureati in medicina e chirurgia.

Meccanismo d’azione

L’agopuntura fa parte della medicina tradizionale cinese ed è utilizzata a fini terapeutici da migliaia di anni. Il principio sul quale si basa l’agopuntura si fonda sulla premessa teorica, ma non dimostrata scientificamente, che nel corpo umano vi sia un sistema di canali, detti meridiani, attraverso il quale passa l’energia vitale (Qi) che permette di mantenere la salute. Le malattie e il dolore si manifestano quando il sistema dei canali si blocca e quindi l’energia vitale non può più scorrere liberamente nel corpo umano.

Procedura

La terapia con agopuntura si svolge di solito nell’arco di almeno una decina di sedute. Di solito è preceduta da una raccolta anamnestica da parte dell’agopunturista che si informa sullo stato di salute del paziente prima di decidere quali sono le aree del corpo da trattare con gli aghi.
Il paziente viene quindi invitato a sedersi o a sdraiarsi e l’agopunturista procede all’inserimento molto superficiale, sotto la pelle, di un certo numero di aghi che vengono mantenuti in posizione per qualche decina di minuti.

Controindicazioni

Non possono essere sottoposti a terapia con agopuntura coloro che:

  • soffrono di allergia verso i metalli
  • soffrono di disturbi della coagulazione o assumono farmaci anticoagulanti

La gravidanza non costituisce controindicazione assoluta ma l’agopunturista deve essere informato.

Effetti collaterali

Sono in genere minimi e consistono nella formazione di piccole ecchimosi che si risolvono spontaneamente in poco tempo.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico