Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Depressione

Depressione

Definizione

La depressione è una condizione sempre più diffusa e conta circa 300 milioni di persone che ne soffrono in tutto il mondo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato un allarme al mondo intero per aumentare l’attenzione e gli sforzi proprio verso questa condizione. Viene definita come un disturbo dell'umore e può presentarsi in diverse forme di differente gravità e con sintomatologia specifica. Si distinguono due principali gruppi di patologia, che a loro volta includono una serie di varianti: i disturbi depressivi e i disturbi bipolari.

Sintomi

Cattivo umore, tristezza o intorpidimento, perdita d’interesse per la vita, incapacità di godersi ciò di cui si dispone (anedonia), esaurimento e affaticamento, irrequietezza, alterazioni del sonno, perdita di appetito, perdita di libido, pensieri di autolesionismo o suicidio. Questi sono alcuni tra i principali sintomi che caratterizzano la depressione, anche se, come detto, esiste in varie forme e ognuna ha delle differenze e delle caratteristiche specifiche. In base alla sintomatologia la depressione può essere definita lieve, moderata o severa.

Cause

Non esiste una chiara risposta alla domanda su quali siano le cause che portano alla depressione. Sembra che possa esistere una predisposizione genetica alla quale si somma, tuttavia, l’influenza di determinate condizioni ambientali.

Diagnosi

La diagnosi della depressione è basata clinicamente su una serie di criteri con cui i medici specialisti riescono a focalizzare la condizione e a comprenderne la gravità.

Trattamento

Sebbene il trattamento della depressione comprenda attualmente diverse strategie efficaci, le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità indicano che meno della metà delle persone che soffre di depressione riceve trattamento adeguato. Le barriere possono essere di diverso tipo, non ultime quelle legate alla vergogna.
É invece molto importante sapere che la depressione è una patologia tanto quanto le altre e che affidarsi a medici competenti può permettere di ottenere uno stile di vita e una qualità della stessa ottimali.

Nel caso della depressione moderata esistono trattamenti psicologici (come la terapia cognitivo comportamentale [CBT] e la psicoterapia interpersonale [IPT]) o farmaci antidepressivi (come inibitori selettivi del reuptake della serotonina [SSRI] e antidepressivi triciclici [TCA]).
Nel caso della depressione lieve viene di norma proposto un trattamento psicosociale. Gli antidepressivi possono essere una forma efficace di trattamento per la depressione moderata e grave, ma solitamente non sono la prima linea di trattamento per i casi di depressione lieve. Estrema cautela nell’impiego di questi farmaci viene anche osservata nel caso di depressione infantile o nel trattamento di adolescenti con disturbi dell’umore.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico