Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Geriatra

Geriatra

Descrizione e Definizione

La geriatria è una branca specialistica della medicina. Si occupa della prevenzione, della diagnosi, della terapia e della clinica delle malattie dell’anziano, sia acute che croniche.
La geriatria è una specializzazione medica riconosciuta ufficialmente e iscritta nell’area medica delle specialità. Il corso di formazione dura 5 anni. Si accede alla scuola di specializzazione dopo aver conseguito il diploma di laurea in medicina e chirurgia che dura 6 anni.
L’obiettivo della scuola specialistica è quello di formare professionisti con conoscenze avanzate riguardanti la prevenzione, la diagnosi, la terapia e la clinica delle malattie degli anziani. Il geriatra è il medico specializzato in geriatria e si occupa anche della riabilitazione, delle cure palliative e del coordinamento degli interventi multidisciplinari nella cura dell’anziano. Si avvale di tecniche diagnostiche e terapeutiche non invasive. Il geriatra, che in un certo senso svolge le funzioni di medico di base applicate alle terza età, spesso lavora su un paziente nell’ambito di una sorta di rete costituita da altri professionisti: infermieri, assistenti sociali, medici.

Indicazioni

Normalmente vi è la necessità di ricorrere a uno specialista in geriatria quando coesistono più patologie complesse e l’età supera i 70-75 anni. È opportuno servirsi delle cure del geriatra quando le condizioni generali di salute di una persona anziana determinano un deterioramento tale della qualità della vita da renderne difficoltosa la gestione. Il geriatra può assumere un ruolo di coordinamento e collegamento con i familiari e con altre figure professionali di supporto tra le quali soprattutto il medico di famiglia.

Tra le malattie di frequente competenza geriatrica vi sono:

  • demenze, incluso il morbo di Alzheimer
  • problemi sociali
  • diabete (normalmente di tipo II)
  • ipertensione arteriosa
  • artrite diffusa
  • malattie cardiache


Procedura

Il geriatra prende contatto con il malato anziano e/o con i suoi familiari. Raccoglie scrupolosamente l’anamnesi e prende visione dei documenti medici relativi al paziente con l’obiettivo di ricostruire la sua storia clinica.
Effettua la cosiddetta valutazione multidimensionale geriatrica (VMD), ossia una diagnosi che tenga conto di tutti i fattori che in qualche modo egli ritenga possano interferire con la salute e il corretto modo di vivere del malato.
In questo senso non solo analizza e valuta lo stato fisico del paziente, ma anche altri aspetti di natura sociale, affettiva e psicologica che fanno parte della sua quotidianità. Il geriatra è capace di rilevare sintomi legati alla depressione, all’ansia o a iniziali deterioramenti cerebrali. Terminata la sua valutazione, il geriatra provvede in seguito a pianificare la strategia di cura futura, d’intesa con il paziente, i suoi familiari e il suo medico di famiglia.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico