Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Nutrizionista

Nutrizionista

Descrizione e definizione

Chi si occupa di alimentazione umana per professione può essere definito genericamente nutrizionista. In Italia non esiste una figura professionale specifica denominata nutrizionista.
Chi si occupa di alimentazione umana è infatti o un laureato in medicina specializzato in scienza dell’alimentazione (dietologo) o un dietista ossia un operatore sanitario espressamente definito dalla legge e inquadrato nell’ambito delle professioni sanitarie tecnico assistenziali. Il nutrizionista può essere anche un laureato in biologia. In quest’ultimo caso, però, il percorso di formazione professionale deve essere specificato e si parla quindi di biologo nutrizionista e non di nutrizionista tout court. In pratica, quindi, salvo quest’ultimo caso, sono i dietologi (medici specialisti) e i dietisti (operatori sanitari specificamente formati), a occuparsi di alimentazione umana.

Differenze

Il dietologo è un medico e può quindi porre diagnosi, prescrivere terapia e formulare prognosi. Per ulteriori dettagli vedi qui (dietologo). Il dietista invece, non essendo di formazione medica, non può eseguire le prestazioni specifiche del dietologo ma si occupa di nutrizione con modalità differenti specificate dalla legge.

Competenze del dietista

Il percorso di formazione professionale del dietista prevede il conseguimento della laurea di primo livello nella materia dopo un corso universitario della durata di tre anni. L’accesso al corso è possibile dopo aver ottenuto un diploma di scuola media secondaria superiore.
I dietisti possono esercitare la loro professione sia privatamente, sia per conto di centri ospedalieri che si occupano specificamente di nutrizione, sia per altre istituzioni sanitarie assimilabili. Possono inoltre fornire consulenza alle aziende attive nel settore alimentare.
Il dietista valuta lo stato di nutrizione generale del paziente e risponde alle sue domande chiarendo gli eventuali dubbi nel campo della nutrizione. Utilizza dove necessario specifici questionari e può ricorrere anche ad accertamenti di laboratorio. Il dietista pianifica e personalizza i regimi alimentari tenendo conto delle esigenze nutrizionali del paziente, dei valori nutritivi degli alimenti, delle modalità di preparazione e della palatabilità del cibo.
Il dietista svolge anche funzioni di educazione nutrizionale, informando i pazienti relativamente ad abitudini alimentari inopportune e modificando il loro comportamento in questo senso. Il dietista è tenuto all’aggiornamento professionale continuo e svolge attività didattica, di informazione e di consulenza nei confronti degli operatori sanitari e di altri professionisti che operano nell’ambito della salute umana.
Il dietista collabora con figure professionali mediche, in particolare con il medico dietologo, mettendo in atto e controllando le diete alimentari prescritte e con lo psicoterapeuta, collaborando alla terapia di soggetti che presentano disturbi alimentari.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico