Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Ortopedico

Ortopedico

Definizione e descrizione

L’ortopedico è il medico specializzato in ortopedia e traumatologia. L’ortopedia e la traumatologia sono branche della medicina dedicate alla cura e alla prevenzione delle patologie delle ossa e delle articolazioni. L’ortopedia è una specialità medica riconosciuta ufficialmente e appartiene all’area chirurgica delle specializzazioni di medicina. L’ortopedico può in seguito affinare ulteriormente la sua tecnica e la sua esperienza in sotto-specializzazioni della disciplina. Utilizza terapie sia di tipo chirurgico che conservativo. Più in generale si può dire che l’attività dell’ortopedico si svolge nell’ambito delle malattie del cosiddetto apparato di locomozione (locomotore). Esso comprende, oltre alle ossa e alle articolazioni, anche le strutture muscolari, legamentose e tendinee. Salvo i casi di natura traumatica, normalmente il primo contatto tra ortopedico e paziente avviene nel corso di una visita ortopedica elettiva. Chi richiede una visita di norma lo fa in seguito a un trauma, manifestazione di dolori importanti e persistenti alle ossa, ai muscoli o alle articolazioni, eventualmente anche accompagnati da una qualche tipo di limitazione funzionale.

Aree d’interesse

Una sotto-specializzazione dell’ortopedia riguarda quella pediatrica.Già in epoca neonatale, infatti, il piccolo viene a contatto con questa figura professionale per un controllo volto ad escludere problemi di deformità, problemi delle articolazioni (anca e ginocchio in particolare) o patologie specifiche.
Per quanto riguarda l’adulto, molti ortopedici sono soliti dedicarsi negli anni a un distretto corporeo (in particolare per quanto riguarda l’ambito chirurgico), che diventa la loro sotto-specializzazione (ginocchio, spalla, mano, colonna vertebrale, piede). Al giorno d’oggi la chirurgia ha fatto notevoli passi in avanti e anche in ambito ortopedico è possibile adesso proporre molti interventi mininvasivi, a vantaggio del paziente (ripresa più rapida, ridotto sanguinamento post operatorio)
Gli ortopedici lavorano anche in stretto contatto con altre figure professionali, ad esempio con il medico sportivo, il fisioterapista o il fisiatra.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico