Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Osteopata

Osteopata

L’osteopata è una figura professionale che basa la sua disciplina sull’uso del contatto primario manuale per la fase di valutazione, diagnosi e trattamento della condizione riferita dal paziente. La pratica quindi si concentra in particolar modo sull’uso delle mani, senza ausilio di farmaci.

L’osteopata si prefigge lo scopo di curare:

  • dolori relativi a strutture muscolari, scheletriche e articolari quali ad esempio: lombalgie, cervicalgie, nevralgie intercostali, sia di origine chiaramente traumatica oppure derivanti da patologie come l’artrite, l’artrosi, la scoliosi.
  • cefalee, ad esempio l’emicrania
  • disturbi neurologici e neurovegetativi, ad esempio l’irritabilità e le nevralgie
  • disturbi digestivi tra i quali la pirosi (acidità) gastrica e la stitichezza
  • disturbi dell’apparato genito-urinario femminile ad esempio l’amenorrea e i dolori da ciclo mestruale
  • disturbi otorinolaringoiatrici, ad esempio acufeni e vertigini


Preparazione e procedura

L’osteopata valuta il paziente prima di iniziare il trattamento. In particolare raccoglie l’anamnesi in modo scrupoloso con particolare riferimento ai sintomi lamentati e alla storia clinica pregressa. Procede in seguito all’esame fisico del paziente e al trattamento. I metodi terapeutici dell’osteopata sono costituiti da manovre manuali che possono essere classificate sinteticamente in tecniche dirette e indirette.
Tra quelle dirette si collocano le tecniche di manipolazione ad alta velocità e bassa ampiezza e quelle di manipolazione articolare. Le tecniche dirette possono avere delle controindicazioni assolute al loro impiego.
Tra queste bisogna considerare:

  • disturbi della coagulazione del sangue, sia determinati da cause patologiche che farmacologiche
  • dolori addominali
  • ferite aperte
  • malattie delle ossa, ad esempio la tubercolosi e l’osteomielite

La seduta di trattamento dura circa 40-45 minuti e normalmente non si conclude con un singolo intervento. Il numero di sedute necessarie è stabilito in funzione del caso specifico e della risposta del corpo del paziente al trattamento.

L’osteopata può avere anche funzione di raccordo con il medico curante del paziente.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico