Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Psichiatra

Psichiatra

Descrizione e Definizione

La psichiatria è una branca specialistica della medicina. Si occupa degli aspetti clinici, diagnostici, terapeutici e psicologici delle malattie psichiatriche. La psichiatria è una specializzazione medica riconosciuta ufficialmente e iscritta nell’area medica delle specialità con il nome completo di specializzazione in psichiatria. Il corso di formazione dura 5 anni. Si accede alla scuola di specializzazione dopo aver conseguito il diploma di laurea in medicina e chirurgia che dura 6 anni.
L’obiettivo della scuola specialistica è quello di formare professionisti con conoscenze avanzate riguardanti la diagnosi, la prognosi e la terapia delle malattie mentali. Lo psichiatra è lo specialista delle malattie psichiatriche. Si avvale di tecniche diagnostiche e terapeutiche non invasive, utilizza farmaci specifici. La visita psichiatrica costituisce di norma il primo atto di questa specialità medica.

Indicazioni

Normalmente è il medico di famiglia che invia il paziente allo specialista in psichiatria allorquando sospetti una patologia di specifica competenza. I sintomi più frequenti che evocano la presenza di una malattia di competenza dello psichiatra sono:

  • perdita più o meno marcata della stima verso se stessi (autostima)
  • agitazione, irrequietezza
  • tremori, contrazioni muscolari, cefalea
  • apprensione, timore, paura di svolgere attività anche semplici
  • astenia più o meno marcata
  • facile affaticabilità
  • disturbi del sonno (ipersonnia o insonnia frequente)
  • idee autolesioniste
  • difficoltà o incapacità di concentrazione e attenzione

Tra le patologie di competenza psichiatrica troviamo:

  • ansia
  • depressione
  • disturbi della personalità
  • disturbo post-traumatico da stress
  • schizofrenia
  • disturbi dell’alimentazione (anoressia, bulimia)
  • dipendenze da sostanze e da comportamenti

Preparazione

La visita psichiatrica di per sé non ha controindicazioni. Non c’è bisogno di particolare preparazione da parte del paziente.

Procedura

La visita psichiatrica consiste essenzialmente in un colloquio durante il quale lo psichiatra interagisce con il paziente ponendo domande riguardanti i vari aspetti della vita quotidiana (situazione lavorativa, economica, sociale, affettiva, stato di salute).
Lo psichiatra pone attenzione non solo ai contenuti del racconto del paziente ma anche al modo in cui vengono presentati gli argomenti, al loro ordine logico di esposizione, all’atteggiamento e alle espressioni del paziente. In taluni casi lo psichiatra ammette la presenza di terzi al colloquio. Tale presenza deve essere richiesta e concordata con il paziente.
Una volta posta la diagnosi, lo psichiatra può avvalersi anche di terapie farmacologiche (ad esempio ansiolitici e antidepressivi) e pianifica la strategia terapeutica necessaria. Nei casi in cui i disturbi psichiatrici possano essere collegati o conseguenza di patologie somatiche, lo psichiatra potrà inviare il paziente presso lo specialista di competenza.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico