Please, activate Javascript to see this website correctly
MyDott

Caricamento ...

info / Visita otorinolaringoiatrica-Otorinolaringoiatra-Otorino

Visita otorinolaringoiatrica-Otorinolaringoiatra-Otorino

Descrizione e Definizione

L’otorinolaringoiatria è una branca specialistica della medicina. Si occupa della prevenzione, della diagnosi, della terapia e della clinica delle malattie del naso, della gola e dell’orecchio.
L’otorinolaringoiatria è una specialità medica riconosciuta ufficialmente e iscritta nell’area chirurgica delle specializzazioni della medicina. Il corso di formazione dura 5 anni.
Il suo obiettivo è quello di formare specialisti con conoscenze professionali avanzate riguardanti strutture e organi della testa e del collo. In particolare, sono di competenza dell’otorinolaringoiatra la diagnostica e la chirurgia dell'orecchio, del naso, dei seni paranasali, del cavo orale e della gola. L’otorinolaringoiatra è appunto il medico specialista in otorinolaringoiatria.
Si tratta di una disciplina di tipo prettamente chirurgico ma può avvalersi anche di terapie conservative (farmacologiche).
La visita otorinolaringoiatrica costituisce di norma il primo atto di questa indagine medica specialistica.

Indicazioni

La visita otorinolaringoiatrica ha lo scopo di diagnosticare eventuali alterazioni presenti a carico di:

  • orecchie (sia per quanto riguarda la funzione uditiva che quella dell’equilibrio)
  • naso
  • gola
  • altre strutture della testa e del collo


È indicata una visita otorinolaringoiatrica quando sono presenti sintomi (in genere dolore) persistenti e duraturi con compromissione parziale o totale della funzionalità delle orecchie, del naso e della gola. Bisogna anche ricordare che l’analisi otorinolaringoiatrica di questi organi complessi deve tener conto del fatto che esiste una correlazione funzionale tra loro. Per questo motivo possono esistere patologie che coinvolgono nel loro insieme queste strutture.
Le patologie piú frequentemente valutate dall’otorinolaringoiatra sono:

  • infiammazioni
  • infezioni
  • tumori

Particolarmente frequente, nell’età pediatrica, è il ricorso a questo medico specialista per la cura di patologie infiammatorie delle tonsille (tonsilliti) e delle adenoidi.

Preparazione

La visita otorinolaringoiatrica non ha bisogno di particolari preparazioni da parte del paziente e non ha controindicazioni. È indolore anche se alcuni procedimenti tecnici, ad esempio l’esame delle corde vocali, possono risultare fastidiosi.

Procedura

Dopo aver raccolto l’anamnesi, soprattutto in riferimento ai disturbi lamentati dal paziente, lo specialista otorinolaringoiatra procede all’esame vero e proprio eseguendo le seguenti procedure:

  • esame dell’orecchio (otoscopia), effettuato con uno strumento specifico chiamato otoscopio per la valutazione del timpano e del condotto uditivo esterno
  • esame delle cavità nasali (rinoscopia) mediante un endoscopio che consente di esaminare anche il rinofaringe e le corde vocali
  • esame del cavo orale mediante l’ausilio di abbassalingua e appropriate fonti di illuminazione
  • palpazione del collo eseguita manualmente alla ricerca soprattutto di noduli o neformazioni in genere


Nei casi dove vi sia la necessità, l’otorinolaringoiatra, in accordo con il paziente può eseguire esami aggiuntivi quali, ad esempio, l’audiometria.

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo portale/articolo sono puramente informative e sono di natura generale. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi di qualsiasi natura, che qui dovessero essere citati, non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico- paziente. Niente di ciò che viene descritto in questo testo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro, a scopo diagnostico o terapeutico, per qualsiasi malattia o condizione fisica senza il parere diretto del proprio medico. Si fa presente che la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico e che i consigli presenti sul sito vanno presi come meri suggerimenti di comportamento. L’Autore e Consulcesi SA non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute.

 

Comitato Scientifico